Virtual Private Cloud
Cloud2022-02-14T19:35:54+00:00

La Soluzione proposta da MVS.
Virtual Private Cloud (VPC) su Data Center Aruba

Accelerazione della migrazione cloud con MVS – Aruba

Mvs, grazie alla Partnership con ARUBA, può erogare direttamente servizi Hybrid and Private Cloud.
All’interno del Datacenter di Aruba, l’infrastruttura di MVS si basa su VMware Cloud Director e su VMware vSphere.
VMware Cloud Director è integrato dalla piattaforma di virtualizzazione della rete per il Software-Defined Data Center VMware NSX.

Data Center su misura

MVS – Aruba Private Cloud

MVS – Aruba Private Cloud è un servizio IaaS che supporta la piattaforma di virtualizzazione VMware NSX per il software-defined data center, nativamente integrata su VMware Cloud Director. Tali caratteristiche ti garantiscono la massima compatibilità e integrabilità con le altre piattaforme di virtualizzazione.
Attraverso il proprio Virtual Private Cloud si potrà gestire tutte le risorse computazionali e di rete, creare virtual data center con macchine virtuali, firewall e reti, inoltre, si avrà a disposizione una gestione delle risorse dedicata con espansione o riduzione in tempo reale a seconda delle tue esigenze.
Un Virtual Data Center (VDC) è inteso come una struttura personalizzata e flessibile di macchine virtuali. Le VM di un VDC sono costruite ad hoc a partire da quantità variabili di risorse elementari (CPU, RAM, ecc.)
Le risorse associate al Virtual Data Center possono essere richieste tramite pool base e upgrade di risorse aggiuntive di CPU [vCPU], RAM [GB] e spazio Storage [GB/TB]. Il servizio consente di avere a disposizione e riservare risorse computazionali e di organizzarle autonomamente secondo una logica così definita di Virtual Data Center.
MVS ha scelto Aruba come partner in quanto garantisce, senza oneri aggiuntivi, di mantenere inalterate le performance e l’operatività del servizio fruito per risorse superiori (gestione overload) fino al 10% del valore nominale del totale delle risorse con l’obiettivo di gestire picchi di lavoro estemporanei.
Inoltre la piattaforma è completamente scalabile il che vuol dire che si pagano le risorse (RAM, Spazio, etc. ) effettivamente utilizzate.

MVS – Aruba Hybrid Private Cloud

A volte si presenta la necessità di avere un ambiente ibridio a causa di un’ infrastruttura di rete non congrua ad ospitare un esperienza di cloud.
Per offrire un esperienza ottimale nel cloud è necessario che la rete si sufficientemente performante, per ovviare a situazioni di rete non congrua MVS propone una soluzione Hybrid Private Cloud in modo da conciliare servizi sul cloud pur mantenendone altri on-premise.
MVS metterà a disposizione un team specializzato per indirizzare il cliente verso la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Esempio infrastruttura Hybrid Virtual Private Cloud:

Pacchetti aggiuntivi

Il servizio Cloud Bare Metal Backup permette di effettuare backup basato su immagine remotizzata delle proprie virtual machine Private Cloud e lavora a stretto contatto con l’hypervisor di virtualizzazione, evitando l’installazione di agenti di backup a bordo delle VM da proteggere. La collaborazione con Veeam, innovativo fornitore di soluzioni per la Availability, consente di ottenere una protezione completa delle virtual machine.
Cloud Bare Metal Backup permette di ripristinare un’intera virtual machine sull’host originale o su un host differente, includendo il rollback veloce per ripristinare solo i blocchi modificati. La tecnica utilizzata, non avvalendosi della capacità di rete e risorse delle macchine virtuali per il trasferimento dei dati garantisce il minimo overhead possibile e la massima trasparenza di esecuzione. La macchina virtuale sottoposta a protezione viene interamente salvaguardata indipendentemente dal sistema operativo installato.
Data la natura prettamente infrastrutturale del servizio, Cloud Bare Metal Backup può essere utilizzato in modo complementare con Cloud Backup insieme al quale permette di ottenere la protezione totale: fisica, virtuale e applicativa. La soluzione consente, inoltre, il ripristino rapido di singoli file della VM e dei dischi virtuali e permette, attraverso un semplice pannello web, di sottoporre a backup le vApp e le VM della propria organizzazione definendo la periodicità e la persistenza preferita e la possibilità di effettuare il ripristino.

Servizio di migrazione dati

Per garantire la migrazione dei dati dall’ambiente on-premise al cloud mantenendo l’operatività senza disservizi MVS offre attraverso la partnership con Aruba la soluzione Zerto Replication.

Attraverso la tecnlogia Zerto sarà possibile replicare continuamente gli I/O cosi’ come sono stati creati in sorgente con un RPO (Recovery Point Objective) di pochi secondi riducendo al minimo la perdita dei dati in caso di interruzioni.

Questo renderà la migrazione dei dati verso il Virtual Private Cloud sicura ed efficiente con una protezione continua sui dati.

STORIE DI SUCCESSO

Comune di Cisano Bergamasco

Il Comune di Cisano Bergamasco ha richiesto a Multivendor Service un progetto per la predisposizione di un ambiente Hybrid Virtual Private Cloud per il porting del proprio data center, e di servizi professionali necessari per l’implementaziono dello stesso.
Di seguito le necessità:

  • Dimensionare un’infrastruttura in cloud per ospitare l’attuale infrastruttura onpremise
  • Prevedere Backup dell’infrastruttura tramite servizio Bare Metal Aruba
  • Mantenere un DC onpremise con ruolo DNS,DHCP,PrintServer come backup e per accessi in locale

Schema soluzione proposta:

Migrazione in Cloud per il Comune di Veduggio

Il Comune di Veduggio con Colzano ha manifestato l’interesse per la realizzazione di un progetto di migrazione in Cloud del proprio Data Center.
Dopo l’analisi del Team di specialisti è stata proposta e realizzata una soluzione di Virtual Hybrid Private Cloud basata su Cloud Aruba.

Inserite i vostri dati e verrete ricontattati

    Nome *
    Cognome *
    Email*
    Numero telefono

    Oggetto

    Come possiamo aiutarti?

    Go to Top